Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, per la panchina spunta Grassadonia. Intanto la società fa chiarezza sulla vicenda iscrizione

Scritto da Redazione il 4 luglio 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

trapaniUn ritorno inatteso. Potrebbero unirsi di nuovo le strade di Gianluca Grassadonia e la Paganese. Il tecnico salernitano, lo scorso anno al Messina, è infatti vicinissimo alla panchina della Stella. Una soluzione a sorpresa, dopo la riapertura di Sottil, obiettivo numero uno di Trapani. Le richieste dell’ex difensore del Catania unite al desiderio di risolvere al più presto la situazione contrattuale con il sodalizio di via Filettine però hanno stravolto completamenti gli scenari, con D’Eboli che nelle ultime ore ha avvicinato Grassadonia, trovando l’accordo per l’ingaggio del tecnico. Insieme al coach, pronto a ritornare per la terza volta sulla panchina azzurrostellata, dovrebbe arrivare anche Luca Fusco in veste di vice dopo l’addio con la Salernitana in seguito a delle divergenze sul ruolo da svolgere all’interno del settore giovanile granata.

Una mossa importante, pronta ad essere ufficializzata appena l’iscrizione alla Lega Pro verrà accettata. In seguito alle tante voci dei giorni scorsi, la Paganese ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un comunicato, rivelando la verità e le intenzioni del club. “La Paganese Calcio 1926 Srl comunica che il mancato perfezionamento della procedura di iscrizione al campionato di Lega Pro 2015/2016 a causa del perdurare di situazioni – obiettive – estranee alla volontà della Presidenza – legate alla nota vicenda giudiziaria che ha investito il massimo rappresentante della società, allo stato in via di chiarimento e definizione, che hanno impedito, di fatto l’esaurirsi con la consueta celerità e regolarità degli anni passati gli adempimenti burocratici prescritti ed imposti dalla Lega Calcio.

Tale vicenda giudiziaria che ha comportato l’imposizione di vincoli reali in capo al sodalizio sportivo, ha di fatto impedito l’ esaurirsi in prima battuta della complicata e particolare procedura di iscrizione.

Si tratta di difficoltà, si ripete ancora una volta estranee alla volontà della Società, che si è attivata e si sta adoperando per la sua pronta, immediata e totale soluzione; difficoltà che richiedono ancora qualche momento di attesa per giungere alla definitiva e completa definizione.

La Presidenza, per tale imbarazzante ed imprevisto, quanto improvviso, incidente, è fermamente intenzionata a portare a compimento le formalità di natura tecniche oltre che legali, per garantire ancora una volta la partecipazione e quindi la permanenza della Paganese Calcio nella categoria professionisti onorando, come è stato fatto nei 13 lunghissimi anni di gestione della società attestati ai massimi livelli, la tradizione ormai consolidata, riconosciuta ed apprezzata universalmente a livello nazionale da tutti gli organi sportivi”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA