Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, diciassette gol nel test contro l’Atletico Orte. E Calil resta a guardare

Scritto da Redazione il 22 luglio 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

calil_salernitanaValanga di gol. Esagera la Salernitana di Vincenzo Torrente nel terzo test stagionale. I granata asfaltano l’Atletico Orte, club di Promozione, con un pesante 17-0. Il tecnico di Cetara schiera dall’inizio Strakosha fra i pali, Colombo, Franco, Tuia e Trevisan in difesa. Pestrin guarda le spalle al duo Moro – Bovo, mentre il tridente è composto da Gabionetta, Eusepi e Russotto. In grande spolvero proprio “Re Umberto”, autore di una tripletta, mentre per Russotto e Gabionetta tante giocate spettacolari condite da un gol a testa. In rete anche Bovo, che firma una doppietta, oltre a Tuia e Colombo. Nella ripresa Torrente cambia volto alla sua squadra lanciando il giovane Martiniello in avanti. L’ex Aversa Normanna ci mette pochissimo a siglare una preziosa doppietta, così come Perrulli, in grande spolvero dal punto di vista fisico. Le altre marcature portano le firme di Grillo, doppietta per lui, Nappo e Castiglia.

Un incontro spettacolare ma che non ha visto tra i protagonisti Caetano Calil. Il brasiliano ha ufficialmente saltato il test per un problema al ginocchio ma radiomercato narra di un interessamento sempre più forte del Foggia nei confronti dell’ex Crotone. La prima offerta di cinquantamila euro è stata rispedita al mittente, possibile però un ulteriore rilancio con l’attaccante che potrebbe così cambiare aria lasciando i granata dopo un’annata fantastica. Subito dopo il match Torrente ha provato a spegnere le tante voci ma il calciatore sembra allontanarsi giorno dopo giorno da una piazza che lo ha eletto ad idolo indiscusso e che ora potrebbe ritrovarsi a salutare il suo capocannoniere silenzioso ma dai gol pesantissimi.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA