Eboli, avvocato vittima di estorsione

Eboli, avvocato vittima di estorsione

carabinieriEboli. Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Eboli, guidati dal capitano Alessandro Cisternino, hanno arrestato un uomo di 53 anni anni, Lekbir Halimi, di origine marocchina, con l’accusa di estorsione. 

L’uomo, infatti, da tempo minacciava un avvocato della zona; il professionista aveva già denunciato l’uomo e di fronte all’ennesima richiesta di denaro è scattata l’operazione dei Carabinieri.

Gli uomini dell’Arma si sono nascosti all’interno dell’ufficio dell’avvocato e quando il marocchino si è presentato ed ha richiesto 1500 euro a titolo estorsivo è scattato l’arresto.

L’uomo è stato condotto presso il carcere di Forni.

Comments are closed.