Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, ufficiali gli arrivi di Schiavi e Sciaudone. Nove gol nella sgambata contro il Voluntas Spoleto

Scritto da Redazione il 7 agosto 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Torrente_allenamento_Salernitana (1)Doppio colpo. Non si è fatta pregare la Salernitana, alla ricerca di alcuni innesti di qualità per completare la propria rosa. La squadra campana ha ufficializzato ieri l’arrivo in maglia granata di Raffaele Schiavi e Daniele Sciuadone, entrambi svincolatosi dal Catania nella giornata di mercoledì. Per loro un contratto triennale fino al 2018, che ha riacceso l’entusiasmo in città a pochi giorni dal debutto ufficiale. “Sono contentissimo di tornare nella città che mi ha lanciato nel grande calcio. Ringrazio la Proprietà, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, e non vedo l’ora di mettermi a disposizione di mister Torrente – ha raccontato Schiavi – Il pubblico e il calore della città di Salerno sono il massimo per qualsiasi calciatore. Il prossimo campionato di Serie B sarà certamente molto difficile. Le squadre si stanno rafforzando ma sono convinto che la Salernitana farà a pieno la propria parte disputando un campionato importante“.

Felice anche Daniele Sciaudone, mediano eclettico e perfetto nel 4-3-3 di mister Torrente. “Sono molto contento, motivato e carico per questa nuova avventura. Salerno è una piazza calcistica molto importante con un tifo stupendo ed è stato anche questo a convincermi ad accettare la proposta della Salernitana. Sono molto felice di ritrovare il mister Torrente che insieme al Direttore e alla Proprietà mi hanno fortemente voluto. Li ringrazio e voglio ripagarli il prima possibile della fiducia che hanno riposto in me. Avevo tante richieste ma alla fine ho scelto il granata perché questa Società si è dimostrata quella che più di tutte mi ha cercato e voluto. Questo unitamente all’immagine dell’Arechi strapieno mi ha convinto a dire di sì” – ha aggiunto il neo centrocampista granata – “Mi aspetto una grandissima stagione in cui cercherò di dare il massimo per il bene della Salernitana”.

Intanto, mentre c’è da registrare una frenata nella trattativa per Riccardo Maniero, la squadra ieri ha svolto il suo penultimo allenamento a Cascia. I granata hanno affrontato e battuto per 9-0 la Voluntas Spoleto, mettendo in mostra un Caetano Calil ritrovato nel ruolo di falso nueve e preferito a bomber Eusepi. I gol dell’ampio successo finale portano la firma di Russotto e Calil, autori di una doppietta, Gabionetta, Lanzaro, Perrulli, Eusepi e Martiniello. Indicazioni importanti per quanto riguarda l’undici iniziale che verosimilmente scenderà in campo domenica. Spazio al 4-3-3 con Colombo, Lanzaro, Tuia e Franco a proteggere Strakosha. In mediana Pestrin guarderà le spalle a Moro e Bovo mentre davanti oltre a Gabionetta, Eusepi, Calil e Russotto si giocano le ultime due maglie. Oggi l’ultimo allenamento prima di ritornare a Salerno, lì dove non si potrà più scherzare.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA