Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Morto al “Ciclope”, ma la discoteca doveva essere chiusa con la pioggia

Scritto da Redazione il 13 agosto 2015 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

ciclope-marina-di-camerotaMarina di Camerota. Dopo la morte del giovane Crescenzo Della Ragione presso la discoteca “Il Ciclope” a causa di un masso che si è staccato dal costone rocciose, continuano le indagini.

Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, in caso di pioggia la discoteca sarebbe dovuta essere chiusa in base al nulla osta ottenuto dal titolare nel 2006, ma Crescenzo Della Ragione si trovava sotto una pensilina proprio perché vi era un forte temporale.

Inoltre non è stata ancora trovata la pietra che avrebbe colpito e ucciso il giovane.

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA