Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sala stampa, Torrente: “Felice della prestazione”. Pestrin: “Ora testa al derby”

Scritto da Redazione il 29 agosto 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

torrente_salernitanaUn risultato che non rovina l’umore. Vincenzo Torrente è sereno in sala stampa subito dopo il pari con il Bari nell’amichevole disputata questa sera all’Arechi: “Nel primo tempo abbiamo fatto bene dal punto di vista del gioco. Nonostante fosse uno schema nuovo, abbiamo creato tanto senza concedere nulla ad un singore attacco. Nel secondo tempo i ritmi sono calati. La scelta del 4-2-3-1 era dovuta all’assenza di Moro e Bovo. Resta però un modulo da tenere sempre in considerazione. Miglioriamo sempre e sono soddisfatto dei nostri sviluppi.

Coda e Rossi? Sono due giocatori importanti. Rossi lo conosco, Coda è stato fermo e deve ritrovare il ritmo partita. Lo valuterò in settimana e capirò se utilizzarlo o meno.

Bovo e Moro? Stanno meglio e spero di riaverli in gruppo martedì. 

Gabionetta? Ha capito la sua utilità tattica e sta dando il meglio di sè come tutta la squadra.

Mercato? Aspettiamo lunedì e poi parleremo delle nostre ambizioni.

Calil? Ha fatto bene. In coppia con Eusepi ha fatto bene, gli è mancato solo lo spunto. Eusepi? Sono soddisfatto della sua prova, è stato solo sfortunato. Resta? Ovvio.

Derby? Questo è un derby che si prepara con tranquillità, anche se facile da preparare per la tantissime motivazioni che questa comporta. L’Avellino è una squadra importante, con qualità e quantità. Sarà una partita importante dove entrambe possono fare bene.

Troianiello? Sta migliorando, ha bisogno di giocare per la tanta inattività.”

Soddisfatto anche Maurizio Lanzaro, ottimo in coppia con Raffaele Schiavi: “Siamo quasi al 100 percento. Lo abbiamo dimostrato oggi, contro una grande squadra. Ora però dobbiamo pensare alla grande sfida di domenica. Per me è un derby come per la tifoseria, sappiamo che sarà un grande match, sentito per l’ambiente e abbiamo intenzione di fare una battaglia sportiva. Sarà una partita a sè, ci temono tanto e puntiamo a dare il meglio di noi in quella grande sfida.

Schiavi? Con Raffaele va tutto bene, già lo conoscevo e so che possiamo fare bene.

Mercato? Gli ultimi acquisti aumentano la competitività. Sono arrivato grandi nomi ma chi è in rosa sa che il campionato è lungo e c’è bisogno di tutti”.

Sereno anche il capitano Manolo Pestrin, pronto a vivere la terza stagione consecutiva in maglia granata: “E’ difficile capire a che punto siamo. Abbiamo lavorato tanto, con carichi di lavoro pesanti. Questa sera era un test importante per avvicinarci al campionato. Abbiamo giocato con un modulo diverso in base alle assenze ma tuttavia siamo felici del nostro rendimento. Questa settimana perfezioneremo la condizione e daremo il massimo contro un avversario che è una delle più importanti. Vogliamo partire bene, dando una gioia ai tifosi che aspettavano una partita da tempo. Pensiamo solo al campo, desiderosi di cominciare col piede giusto. Siamo una rosa ampia, con tante qualità. Io spero di dare il mio contributo per far maturare questa squadra in una categoria diversa e difficile. Sarà un anno importante, di assestamento in un campionato complicato ma dimostrando che questa Salernitana può fare bene ovunque.

Mercato? Bisogna prendere in considerazione tante cose. La forza di una squadra resta quando pur cambiando i calciatori la forza di una società non cambia. Se chi arriverà avrà voglia di fare, ben venga.

Rendimento? Spero di poterle giocare tutte, squalifiche permettendo. Poi i turni ravvicinati possono cambiare tutto. Quando starò bene proverò a dare il meglio. Il gruppo però deve restare il segreto per fare bene in questo lungo campionato. Siamo sereni e puntiamo solo a fare bene.

Gol? Realizzarli sarebbe un successo e farlo nel derby sarebbe fantastico ma baratterei un mio gol con la vittoria della squadra”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA