Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, conferme e gol nel test con la Primavera. Tra i pali ci sarà Strakosha

Scritto da Redazione il 4 settembre 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Torrente_allenamento_Salernitana (1)Reti a raffica. Scalda i motori la Salernitana di Vincenzo Torrente, a due giorni dal derby con l’Avellino. La squadra di Vincenzo Torrente  ha disputato ieri un’amichevole all’Arechi contro la Primavera di mister Savini, gara chiusa con un rotondo dieci a zero che strappa sorrisi sia per gli automatismi sempre più oliati che per le risposte dal punto di vista fisico sempre più convincenti da ogni elemento del gruppo. Un test importante, che ha lasciato indicazioni importanti sull’undici che verosimilmente scenderà in campo dal primo minuto domenica pomeriggio. In difesa conferme per il quartetto composto da Lanzaro e Schiavi al centro, con Colombo e Franco nel ruolo di terzini. In mezzo al campo Pestrin agirà da vertice basso nel terzetto di centrocampo completato da Bovo (ristabilito dall’affaticamento muscolare accusato settimana scorsa ed in vantaggio su Moro) e Sciaudone nel ruolo di interni. Davanti chance importante per Eusepi, ariete del tridente che vedrà sugli esterni la tecnica di Gabionetta e la corsa di Troianiello. Toccherà mordere il freno sia a Coda che Donnarumma, nuovi arrivati ma mosse a sorpresa soprattutto a gara in corso.

Intanto la società, attraverso una nota stampa pubblicata sul proprio sito internet, ha fatto chiarezza sulla querelle portiere che ha preoccupato e non poco la tifoseria granata. “per effetto della normativa dei 18 over in lista da presentare in Lega, la Società ha da subito puntato sulle prestazioni del portiere Thomas Strakosha, elemento che allo stato garantisce le prestazioni tecniche. Ma v’è di più, nell’ingaggiare il portiere Liverani (che faceva cumulo nella lista dei 18) la strategia è stata, per quanto riguarda l’aspetto tecnico, chiarissima, ovvero che quest’ultimo avrebbe ricoperto il ruolo di terzo portiere e quindi “Fuori lista”, con la possibilità di entrarvi in qualsiasi momento della stagione in quanto consentito per il solo ruolo del portiere. A seguito di operazioni di mercato la Società granata ha quindi proceduto con alcune cessioni (tra cui Liverani) e con l’ingresso di Alberto Frison che ai nastri di partenza avrebbe assunto il ruolo di Liverani. E’ il caso di soffermasi su Frison, il quale non appena giunto a Salerno ha manifestato la volontà di non iniziare l’avventura in granata e, per una mera questione di educazione e di rispetto nei confronti del portiere, la Società non ha inteso, come giusto che sia, rivelare i contenuti strettamente personali in quanto oggetto di privacy e riservatezza. Si comunica inoltre che da un piano concordato con la Federazione Albanese circa la convocazione in Nazionale di Strakosha, gli accordi erano e rimangono inalterati: il calciatore in data odierna è a disposizione della Nazionale e già da domani, Venerdì 4 Settembre, tornerà a disposizione di mister Torrente. Tutto ciò si rende necessario al fine di riportare il tutto sui binari della regolarità e della veridicità dei fatti”.

Dubbio risolto ma che non ha frenato l’entusiasmo dei tifosi per il derby che aprirà la stagione. Circa dodicimila i tagliandi venduti per la sfida di domenica, ai quali vanno aggiunti i duemila biglietti già sold-out per il settore ospiti e i circa cinquemila abbonati, quota raggiunta ieri proprio allo scadere della lunga campagna promossa dal sodalizio di “Via Allende”. Saranno quasi in ventimila dunque a spingere i granata in un derby che si preannuncia spettacolare e ricco di colpi di scena.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA