Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Serie D, la Cavese cade in casa col Gragnano. Alla Sarnese il derby con l’Agropoli

Scritto da Redazione il 6 settembre 2015 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

SANTOSUOSSO_agropoliInizia con risultati roboanti il girone I di Serie D. Tra le compagini campane impegnate parte male l’avventura della Cavese, battuta tra le mura amiche dal Gragnano per uno a zero. Sorride invece la Sarnese, capace di abbattere l’Agropoli con un tre a zero che crea non poche crepe in casa cilentana.

Nessun punto per la Cavese di Emilio Longo dunque, data per favorita nel girone campano-calabrese-siculo. La squadra metelliana domina nell’arco dell’intero match, mancando varie volte il gol con D’Anna e Del Sorbo. Al 63′ la svolta: Leone entra in area e viene steso da Esposito. L’arbitro sanziona il penalty che lo stesso Leone trasforma. I locali si buttano in avanti alla ricerca disperata del pari ma Di Deo prima e Del Sorbo poi mancano il gol, rassegnandosi alla sconfitta solo al triplice fischio finale.

Tre gol e  tre punti invece per la Sarnese che, allo stadio “Squiteri” abbatte l’Agropoli con un 3-0 meritatissimo. Partono subito forte i locali che dopo appena due minuti passano in vantaggio grazie a Gabbiano, abile nel superare Novelli in uscita. L’Agropoli accusa il colpo e non riesce a reagire, incassando il raddoppio di Simonetti allo scadere del sedicesimo minuto di gioco. La Sarnese, forte del risultato acquisito, gestisce il risultato con personalità, prima di piazzare il gol che chiude definitivamente il match al 60′, grazie ad una spettacolare girata al volo di Ianniello.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA