Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Praiano, sequestrati 280 Kg di pesce: a rischio la salute pubblica

Scritto da Redazione il 10 settembre 2015 in Costa d'Amalfi,Cronaca,Territorio. Stampa articolo

pescePraiano. Questa mattina la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Amalfi -, coordinata dal Comandante Antonino Giannetto, ha sequestrato, sulla spiaggia di Praiano, 280 Kg di pescato, destinato alla festa “Il miracolo dei pesci”, in programma questa sera a Praiano.

Diverse le specie ittiche – merluzzi, alici, triglie, scorfani, totani, palamite – rinvenuti all’alba in contenitori di polistirolo abbandonati sull’arenile.

In base alle prime verifiche effettuate dai militari, pare che il pescato sia stato lasciato in un luogo non idoneo alla conservazione e che fosse privo di bolle o fatture che ne indicassero la tracciabilità.

Inoltre, l’85% del pesce era costituito da esemplari troppo giovani per essere pescato, indispensabili per il ripopolamento del nostro mare.

Il prodotto è stato ritenuto non commestibile perché dannoso per la salute pubblica a causa dello stato di conservazione.

Dell’operazione è stata informata l’Autorità Giudiziaria di Salerno.

Intanto, si cercano i responsabili che avrebbero dovuto fornire la sagra organizzata dal Comune.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA