Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, pari con rammarico a Martina

Scritto da Redazione il 13 settembre 2015 in Calcio,Evidenza,Paganese,Sport. Stampa articolo

PaganesePari che sta stretto. Continua l’ottimo momento della Paganese che, dopo la vittoria di sabato scorso sul Foggia, trova il pari sull’ostico campo del Martina Franca. Un risultato però che non premia la gran mole di gioco messa in campo dagli azzurrostellati, scappati in vantaggio con un gran gol di Cicerelli ma ripresi dalla deviazione vincente di Migliaccio. Campani che salgano così a quota quattro punti, in attesa del prossimo match in programma domenica 20 contro l’Andria.

Grassadonia conferma dieci undicesimi della squadra scesa in campo al “Torre” coi satanelli, puntando però sull’esperienza di Bocchetti al posto del giovane Palomeque. La Paganese parte subito forte, provando a dare ritmo ad un partita condizionata dal gran caldo. Al 21′ si accende Caccavallo ma il suo tiro si perde sul fondo. Al 24′ la svolta: Cicerelli s’invola sulla sinistra, si libera dell’avversario con una finta e fa partire un tirocross che trafigge Viotti per il vantaggio ospite. Passano appena otto minuti e il Martina pareggia: Bogliacino telecomanda un calcio piazzato sulla testa di Migliaccio che fa secco Marruocco. La Paganese prova a scuotersi e crea due chance importanti: la prima con Guerri che a porta vuota manda alto, poi con Caccavallo che calcia alto da buona posizione.

La ripresa si apre con gli azzurrostellati padroni del gioco e pericolosi in fase d’attacco. Ospiti che troverebbero il gol del vantaggio con Caccavallo direttamente da calcio d’angolo ma l’arbitro annulla per una presunta carica su Viotti. Nitide anche la doppia occasione capitata sui piedi di Deli, ma i suoi traccianti non gonfiano la rete. Nel finale Rosania si becca il secondo giallo e termina prima il suo match ma, con la gara ormai agli sgoccioli, il Martina non ha nemmeno il tempo di offendere prima del triplice fischio finale.

A.S. MARTINA FRANCA 1947: Viotti, Antonazzo, Rullo, Viola, Migliaccio, Sirignano, Schetter (31′ st Gabrielloni), De Lucia, Cristea (1′ st Zappacosta), Bogliacino (24′ st Allegra), Franchini.
A disp.: Simone, Gaetani, Danese, Zappacosta, Cristofari, Gabrielloni, Giura, Allegra, Basso, Puntar. Allenatore: Incocciati

PAGANESE CALCIO 1926: Marruocco, Esposito M., Bocchetti, Carcione (32′ st Fortunato), Rosania, Magri, Deli, Guerri, Cicerelli (14′ st Gurma), Caccavallo (50′ st Schiavino), Cunzi.
A disp.: Esposito R., Schiavino, Palomeque, Sorbo, Palmiero, Grillo, Fortunato, Martiniello, Gurma, Borsellini. Allenatore: Grassadonia

Arbitro: Ranaldi Armando (Tivoli)

Reti: 26′ pt Cicerelli, 35′ pt Migliaccio

Espulsioni: 49′ st Rosania per doppia ammonizione

Ammonizioni: Franchini, Carcione, Rullo, Esposito M., Schetter, Deli, Sirignano.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA