Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ferrara, giovane salernitano insultato e aggredito da teppisti insieme al suo ragazzo

Scritto da Redazione il 18 settembre 2015 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

Uomini-che-si-tengono-per-manoFerraraMario, 27enne salernitano, è stato insultato e aggredito da una banda di teppisti insieme al suo ragazzo.

Mario, originario di Battipaglia e trasferitosi in Emilia per studiare e lavorare, ha trovato l’amore in Federico, un suo coetaneo che si batte ogni giorno a sostegno dei diritti civili con la comunità LGBT.

Passeggiando per il centro di Ferrara, i due ragazzi, insieme a un amico, si sono imbattuti in un gruppo di giovani che li hanno avvicinati e insultati per il loro orientamento sessuale con epiteti del tipo “fate schifo, finocchi”.

Dopo le offese, Federico ha ricevuto due pugni, uno all’occhio e l’altro alla tempia, e ha riportato la frattura di un dito con la prognosi di un mese per il lancio di una bici addosso, nonostante Mario, rimasto illeso, avesse provato a difenderlo in qualunque modo possibile.

Federico ha poi esporto denuncia alle forze dell’ordine per ingiurie e lesioni e, dalla sua pagina Facebook, ha sfogato tutta la sua rabbia, affermando che molta violenza unita all’omofobia ha qualcosa di malsano e che tali atti vili, incivili e di un’ignoranza disgustosa vanno sempre denunciati.

In base al racconto dei due giovani ragazzi aggrediti, nessun passante li avrebbe difesi dal’aggressione.

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA