Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A settembre l’evento spettacolare de “La notte della luna rossa”

Scritto da Redazione il 23 settembre 2015 in Paesaggio&Terra,Rubriche. Stampa articolo

luna rossaNella notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre si verificherà lo spettacolo de “La notte della luna rossa”, ossia la notte in cui la Terra si inserisce tra Luna e Sole, bloccando il passaggio dei raggi solari in alcune frequenze, in modo che la Luna sia toccata solo da quelle più basse.

Si tratta di un’eclissi totale lunare, detta anche Blood Moon, per i riflessi assunti dal satellite durante il fenomeno, a causa dei raggi del Sole che, superando lateralmente la Terra, proietterebbero sulla superficie della Luna il colore ramato.

Inoltre, la Luna piena, che scomparirà totalmente dietro il cono d’ombra della Terra, sarà una superluna, ultima della tetrade di sangue iniziata nell’aprile 2014, e apparirà grandissima rispetto al solito, trovandosi nel punto più vicino alla Terra.

Secondo la Nasa, è un fenomeno speciale che accade raramente in quanto le eclissi di superluna sono avvenute solo cinque volte dall’inizio del secolo scorso e, dopo questa del 28 settembre, la prossima accadrà nel 2033.

I due fenomeni, quello della superluna e quello dell’eclissi totale lunare, saranno osservabili dall’America, dall’Africa, dall’Asia, dall’Oceano Atlantico, dall’Europa, compresa l’Italia che potrà ammirare lo show, attrezzandosi di ciò che è necessario.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA