Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, questa sera la sfida al Pescara. Torrente: “Basta errori”

Scritto da Redazione il 22 settembre 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

salernitana 129Occasione per il riscatto. Riparte subito la Salernitana dopo il ko interno con lo Spezia che ha lasciato non pochi strascichi. L’occasione però per mettere tutto alle spalle è già dietro l’angolo: sull’ostico campo del Pescara, i granata proveranno a strappare il primo successo esterno dopo il pari con il Brescia. Vittoria da perseguire però con una formazione rimaneggiata per i problemi fisici accusati da alcuni titolari. Preoccupano infatti le condizioni di Lanzaro e Gabionetta, mentre Donnarumma rischia di restare fuori per recuperare dall’affaticamento muscolare. Torrente modificherà il suo atteggiamento, coprendo un po’ di più la sua “Bersagliera” con Moro e Pestrin nel ruolo di diga centrale e Sciaudone sulla trequarti con Troianiello e uno fra Gabionetta e Perrulli a sostegno di Coda. In difesa, conferme per Terracciano, Colombo, Schiavi e Rossi, con il dubbio Lanzaro – Trevisan che sarà sciolto solo poco prima del match.

Torrente subito dopo la rifinitura, ha suonato la carica affidando il suo pensiero pre-partita al sito ufficiale del club. “Dobbiamo ripartire da quanto di buono è stato fatto nelle partite precedenti, soprattutto in quella contro l’Avellino. Per fortuna torniamo subito in campo e già domani, contro una squadra costruita per il vertice, vogliamo riscattarci dopo la sconfitta di sabato.“Anche nella gara con lo Spezia la squadra nonostante gli errori ha dato tutto. Domani mi aspetto innanzitutto una grande prova di carattere da parte del gruppo e spirito di sacrificio nel disputare una gara importante” – ha aggiunto Torrente – “In queste ore valuterò le condizioni di alcuni ragazzi e scioglierò le ultime riserve. Con tre partite ravvicinate c’è assoluto bisogno di forze fresche in campo ed è possibile che chi non è al top possa lasciare spazio a qualcun altro”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA