Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Le dicono che sta bene e può tornare a casa, ma muore in ambulanza

Scritto da Redazione il 24 settembre 2015 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

AmbulanzaNocera Inferiore. Una donna di 48 anni, Antonietta Petti, è morta durante la notte di lunedì, mentre veniva trasportata d’urgenza in ospedale dopo che nel pomeriggio i medici stessi l’avevano rimandata a casa sostenendo che stesse bene.

Due ore prima della morte la donna si era recata in ospedale, ma i medici avevano reputato che la donna stesse in buone in condizioni e proprio per questo l’avevano rimandata a casa. Poco dopo il suo rientro a casa la donna ha accusato un malore ed è morta, probabilmente a causa di un arresto cardiaco, sull’ambulanza che la stava trasportando in ospedale.

I familiari hanno quindi denunciato i medici dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore che avevano visitato la donna.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA