Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A Camerota visite mediche gratuite per la II Edizione di “Avrò cura di te”

Scritto da Redazione il 16 ottobre 2015 in Golfo di Policastro,Territorio. Stampa articolo

20150926_103047 (1)Camerota. Più di 250 pazienti si sono recati presso il Municipio nell’ambito della seconda edizione di “Avrò cura di te”, l’iniziativa ideata dal Medico Dentista Giovanni Ruocco per fornire prestazioni gratuite, in occasione di San Pantaleone copatrono, insieme a San Vincenzo Ferreri, del centro cilentano e protettore dei medici e delle ostetriche.

Anche quest’anno la manifestazione ha trasformato il Comune in una casa di cura, dove ogni stanza è stata utilizzata come ambulatorio da 24 medici, provenienti dalla Campania, dalla Basilicata e dal Molise, per offrire consulenze specialistiche costose o difficili da eseguire a causa della lontananza da ospedali o centri specializzati.

Una giornata quindi dedicata alla salute, aperta sabato 26 settembre alle ore 10, con una lezione sulla “Traumatologia adolescenziale ed il Bullismo”, tenuta nella Chiesa di Santa Maria dal Dottor Antonio Occhionero, Direttore dell’U.O.C. Medicina d’urgenza e Pronto Soccorso di Termoli e dalla Psicologa Cinzia Soriente, Dirigente del Dipartimento di Salute Mentale ASL Sa.  

Il giorno prima, invece, grazie alla presenza di un ambulatorio mobile, sono stati effettuati trenta prelievi di sangue, i cui esiti sono stati consegnati l’indomani, dando la possibilità di recarsi dallo specialista in base al risultato emerso: nel pomeriggio di sabato, infatti, a partire dalle ore 16, hanno preso il via le visite nella sede dell’Amministrazione di Camerota, alla presenza del sindaco Antonio Romano e del primo cittadino di Piaggine, Gugliemo Vairo, che vorrebbe ripetere l’evento presso il proprio comune.

Tra le specialità assicurate, l’endocrinologia con il Direttore dell’Unità Operativa dell’Ospedale di Salerno, Domenico Caggiano, la cardiologia con la Dottoressa Lucia Soriente (insieme alla possibilità di effettuare l’ecografia grazie al medico Arcangelo Medolla, Ecografista – ecocolordoppler), l’oncologia con la Dottoressa Carolina Fiorillo, la nefrologia con la Dottoressa Anna Gianmarino, l’ematologia con il Dottore Giovanni d’Arena dell’Ospedale di Rionero in Vulture, la pediatria con il Dottore Giulio Cosenza di Camerota, l’oculistica con i Dottori Elio e Alessandra Trotta di Sapri e Giovanni Cavaliere di Camerota, la dietologia con la Dottoressa Liana Cammarano di Salerno, l’audiometria con la Dottoressa Anna Amato e il signor Carlo Quintieri di Sapri e l’otorinolaringoiatria con il Dottor Elia Rinaldi di Buonabitacolo.

Contemporaneamente, presso lo Studio Dentistico Ruocco, in Via Greco a Camerota, sono stati effettuati interventi, sempre gratuiti, di odontoiatria, grazie alla presenza di Mario Caggiano di Salerno e Roberto Rispoli di Termoli.

Al termine delle prestazioni, coincidenti con l’arrivo della processione del Santo Patrono presso la Chiesa di S. Maria, i medici sono stati premiati dal parroco di Camerota, Don Andrea, il quale ha elogiato l’iniziativa nata in omaggio al protettore del centro cilentano in quanto ha posto le persone più bisognose ai primi posti delle liste di attesa create per effettuare le visite.

A tal proposito, Don Andrea ha affermato che “Alcune di loro sono state sottoposte a cure che non avrebbero potuto sostenere o che attraverso il sistema sanitario nazionale avrebbero potuto effettuare tra molti mesi”.

Anche il sindaco Romano ha espresso parole di apprezzamento per il lavoro svolto dall’equipe medica, nella speranza di poter ampliare l’iniziativa a una fetta di territorio più larga.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA