Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino, presentata la start-up “Assicuriamoci point” per i giovani talenti

Scritto da Redazione il 7 ottobre 2015 in Territorio,Valle Irno. Stampa articolo

IMG_0790Mercato San Severino. Questa mattina, presso il Municipio, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della start-up sanseverinese, a cui hanno preso parte il sindaco Giovanni Romano e il Presidente del Consiglio Comunale Mauro Iannone.

Entrambi hanno affermato: “Vogliamo semplificare la vita quotidiana del cittadino. Vogliamo creare sviluppo sul territorio che ci ospita. E vogliamo che i migliori restino qui, al Sud, e che magari lavorino con noi”.

L’azienda si chiama “Assicuriamoci Point” ed è formata da un team giovane (l’età media dei manager è di poco sopra i 30 anni) e da un piano di sviluppo che mira a realizzare la prima rete territoriale di servizi al cittadino su scala nazionale, partendo proprio da Mercato San Severino.

Lunedì 12 ottobre, infatti, ci sarà l’apertura del primo “point” a Scafati e poi a Soccavo, in provincia di Napoli, passando per la cittadina sanseverinese, con l’obiettivo, secondo Romano e Iannone, di “creare un punto di riferimento per il cittadino ogni 20mila abitanti, in tutta Italia”.

Le tre parole cardine con cui “Associazione Point” si è presentata alla città sono state: semplificazione, innovazione e lavoro.

E sul versante del lavoro, i tre componenti del corporate aziendale, Romeo Volpe, Giuseppe NapoliAlfonso Ursolino, hanno introdotto l’idea della “Banca dei Talenti”, spiegando che “Oggi 7 giovani su 10 sono costretti a cercare un lavoro e non il lavoro che amano e per il quale hanno studiato. Tutti hanno diritto ad un’opportunità, ma solo i talentuosi, alla fine, riescono a tradurla in lavoro, per questo motivo non vogliamo censire le persone con la solita banca dati aziendale stracolma di curriculum, ma abbiamo iniziato a costruire un incubatore di talento che si traduca in una vera e propria ‘banca dei talenti’ piena di idee: le migliori”.

Inoltre, hanno sottolineato: “E infatti ciò che diciamo ai giovani che si propongono è: non inviarci il tuo curriculum, inviaci la tua idea migliore e realizziamola insieme attraverso il network di ‘Assicuriamoci Point’. Il capitale umano è il patrimonio etico ed economico che ogni società seria ed ambiziosa ha il dovere di valorizzare”.

In merito alla rivoluzione che punta a facilitare la vita dei cittadini, la formula di ‘Assicuriamoci’ è la stessa che di recente ha adottato il comune sanseverinese, varando in Giunta la proposta di unire i tributi comunali in una sorta di ‘cassetto fiscale’.

I tre componenti del corporate aziendale hanno anche dichiarato che “Vogliamo dare alle famiglie, ad esempio, la possibilità di unificare in un solo foglio di carta le bollette di luce, acqua, gas, telefono e quant’altro. Questo significa tranquillità, serenità, certezza delle spese mensili”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA