Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Giffoni, il Rio Secco diventa una discarica a cielo aperto

Scritto da Redazione il 10 ottobre 2015 in Cronaca,Evidenza,Picentini,Sicurezza,Territorio. Stampa articolo

imageGiffoni Valle Piana. Rifiuti, materiali di risulta dei cantieri edili, amianto e molto altro è stato sversato nel torrente Rio Secco di Giffoni Valle Piana, precisamente in località Madonna di Carbonara, nell’area nota come “ex discarica Cava Foglia”. Il letto del fiume in quel tratto è diventato un’autentica discarica a cielo aperto.

Durante i mesi estivi, infatti, quando è in secca, nel torrente vengono gettati rifiuti che d’inverno arrivano a valle.

L’area è posta sotto la protezione di Legambiente, eppure questo non sembra frenare l’inciviltà.

Gravi i rischi ambientali e sanitari che ne potrebbero derivare.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA