Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Assenteismo al Ruggi: i dipendenti sospesi vogliono tornare al lavoro

Scritto da Redazione il 13 ottobre 2015 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

l43-ospedale-ruggi-aragona-130218134928_bigSalerno. Proprio loro che sono stati sospesi perché preferivano andare in giro piuttosto che lavorare, adesso chiedono di tornare al proprio posto di lavoro. E’ questo lo scenario che si sta delineando all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona dopo il blitz della Guardia di Finanza che grazie all’operazione “Just in time” aveva scoperto numerosi assenteisti nel personale medico dell’azienda ospedaliera 

Al Tribunale del Riesame sono state depositate le prime istanze con cui i difensori chiedono di annullare l’ordinanza cautelare e di consentire agli indagati il rientro al loro posto di lavoro.

Nel frattempo il manager del Ruggi,  Vincenzo Viggiani, sarebbe pronto a querelare gli autori de “L’Arena”, programma di Rai Uno  condotto da Massimo Giletti, che domenica scorsa ha affrontato proprio la vicenda dell’assenteismo nell’ospedale salernitano. Secondo Viggiani, infatti, nel corso della trasmissioni gli sarebbero state attribuite frasi non corrispondenti al vero e sopratutto frasi in cui lui avrebbe giustificato l’assenteismo.

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA