Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno: stranieri allontanati da lungomare Trieste per bivacco

Scritto da Redazione il 19 ottobre 2015 in Cronaca,Salerno,Territorio. Stampa articolo

polizia municipaleSalerno. Alle prime luci dell’alba di questa mattina, gli agenti del nucleo operativo del comando di Polizia municipale sono intervenuti su segnalazione, presso i viali del lungomare Trieste, all’altezza dei bagni pubblici, in merito alla presenza di stranieri che bivaccavano.

Questi dormivano e occupavano le panchine con cartoni, coperte e varie masserizie, spargevano rifiuti di ogni tipo sulle aiuole ed effettuavano i propri bisogni fisiologici sul posto.

Due polacchi sono stati identificati e verbalizzati per il divieto di bivacco su suolo pubblico e per l’abbandono di rifiuti: uno di loro, pregiudicato, non aveva inoltre rispettato per tre anni il divieto di ritorno a Salerno ed è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e allontanato.

L’altro, destinatario di un provvedimento di allontanamento dal territorio italiano per motivi di sicurezza pubblica, è stato condotto all’ufficio immigrazione della Questura e deferito all’Autorità Giudiziaria; portato in ospedale per l’attestazione dell’idoneità alla vita collettiva, l’uomo si è opposto agli agenti ed è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre in mattinata, nelle immediate vicinanze, è stata eseguita una simile operazione: due persone, un uomo e una donna polacchi, erano intente a bivaccare con le stesse modalità.

Il personale del servizio Igiene Urbana del Comune ha provveduto a bonificare l’area di bivacco e il solaio sovrastante la struttura dei bagni pubblici.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA