Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, una prodezza di Varriale riporta gli aquilotti in vetta

Scritto da Redazione il 19 ottobre 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

longo_caveseAll’ultimo respiro. Non muore mai la Cavese di Emilio Longo. I metelliani infatti, si riprendono subito dopo il k.o. di mercoledì scorso con il Due Torri battendo al “Simonetta Lamberti” un’Aversa Normanna orgogliosa e mai doma, capace di tener testa per tutta la durata del match agli uomini in maglia blu foncè. Poi però la deviazione vincente di Varriale a pochi minuti dal termine regala tre punti d’oro a De Rosa e compagni, di nuovo in vetta e senza la compagnia della Palmese.

La Cavese parte forte e spinge soprattutto sulla destra dove Cicerelli e De Rosa provano a far male. L’Aversa chiude tutti gli spazi e si difende ordinatamente, soffrendo poco sulle iniziative dei locali. Al 43′ Petti prova un cross che si trasforma in un tiro insidioso che per poco non termina in rete. Nemmeno l’intervallo cambia lo spartito del match. Anzi, l’Aversa con il passare dei minuti prende coraggio e si rende pericoloso con D’Ursi prima e Russo poi, trovando pronto Conti. De Rosa prova a suonare la carica ma il suo destro viene bloccato da Lombardo. All’88’ la svolta: capitan De Rosa batte velocemente un corner sul quale si avventa Varriale che mette in rete e regala alla Cavese una vittoria fondamentale nella rincorsa alla Lega Pro.
Cavese (4-3-3): Conti ; Cicerelli, Maraucci, Sicignano, Galullo; Ausiello (65′ Giannattasio), Aliperta (79′ D’Anna), Petti; Tedesco, Del Sorbo (59′ Varriale) , De Rosa. A disposizione: Cirillo, Gazzaneo, Sabatucci, Di Deo, Zaccariello e Serrone. Allenatore: Emilio Longo.

Aversa Normanna (4-3-3): Lombardo; Del Prete, Porcaro, Prevete, Ciocia (65′ Bosco); Venditti (60′ Finizio), Gatto, Franco; Felleca (46′ Russo), Maggio, D’Ursi. A disposizione: Granata, Guastamacchia, Di Prisco, Scuotto, Romano e Diallo. Allenatore: Mauro Chianese

Arbitro: Sig. Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto; assistenti: sig. Bruno Cortese e sig. Antonio Paglianiti, entrambi di Vibo Valentia

Rete: 89′ Varriale (C).

Note: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni, spettatori circa 1300, circa una cinquantina i tifosi aversani. Ammoniti Sicignano (C), Giannattasio (C), Petti (C), Maggio (AN), Gatto (AN), Bosco (AN), Russo (AN). Corner 5-3 per la Cavese. Recupero: 0’pt, 3’st.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA