Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Disastro ambientale ad Angri: condannati Renato e Maria Stelvio

Scritto da Redazione il 20 ottobre 2015 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

Tribunale di Nocera InferioreAngri. Sono stati condannato Renato Stelvio e la figlia Maria, titolari  società Agroecologia, per aver commesso associazione per delinquere finalizzata all’inquinamento e al disastro ambientale.

Raffaele Donnarumma, presidente del Tribunale di Nocera, ha stabilito una condanna di 8 anni carcere per entrambi; salvati dalla prescrizione altri 15 imputati, assolto dalle accuse Francesco Nappi, responsabile del servizio manutenzione del Comune di S. Egidio.

Secondo le ricostruzioni, l’azienda dopo aver prelevato liquami e rifiuti presso altre ditte, sversava direttamente nei canali che alimentano il fiume Sarno; dopo una lunga indagine, i Carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico) sono riusciti a scoprire gli sversamenti illegali.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA