Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Unisa, Rosa Maria Grillo è il neo Direttore del Dipsum

Scritto da Redazione il 22 ottobre 2015 in Territorio,Università,Valle Irno. Stampa articolo

universitàFisciano. Il nuovo Direttore del Dipsum – Dipartimento di Studi Umanistici – dell’Università degli Studi di Salerno – è la professoressa Rosa Maria Grillo.

Degno successore del professore Sebastiano Martelli, la Grillo, unico candidato eletto, quindi, alla prima votazione, vanta un curriculum meritevole di lode: docente ordinario di Lingua e Letterature ispanoamericane presso l’Unisa, autrice di quattro monografie (Racconto spagnolo; Exiliado de sí mismo, José Bergamín en Uruguay 1947-1954; Emigrante/Inmigrado. Una doble identidad en el espejo de la literatura uruguaya; Escribir la Historia) e di saggi pubblicati in Italia, Francia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Ecuador, Colombia, Argentina, Paraguay e Uruguay.

Dirige, inoltre, la collana di narrativa “A Sud del Río Grande” (Milano/Salerno, Oèdipus) ed è membro di vari Comitati Scientifici di Centri Studi, Collane e Riviste, tra cui: Centro Estudios Mario Benedetti (Alicante); Centro Studi Americanistici Circolo Amerindiano (Perugia); Fundación Max Aub (Segorbe, Spagna); Donne e Società (Udine).

Dal 2000 coordina le sessioni di Letteratura dei Congressi annuali organizzati dal Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” di Perugia. Già membro del Consiglio Direttivo dell’Aisi (Associazione Italiana Studi Iberoamericani), nonché Presidente del Consiglio Didattico di Lingue.

Il Dipartimento è una figura nevralgica per la cultura in Campania, in Italia e non solo – spiega Stefano Pignataro, Presidente del Consiglio degli Studenti del Dipsum L’Università degli Studi di Salerno ha raggiunto grandi risultati. Il Dipartimento è propenso alla ricerca, alla didattica per tutti i problemi. La professoressa Grillo – conclude – eredita il grandissimo operato del professore Martelli, grande stratega e politico, che ha saputo gestire con intelligenza e competenza i fondi”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA