Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, i convocati: out Donnarumma e Colombo. Torrente: “Prova del riscatto

Scritto da Redazione il 23 ottobre 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

salernitana-ternana 1215Due tegole. Continua l’emergenza in casa Salernitana anche in vista della gara con il Cesena. Riccardo Colombo ed Alfredo Donnarumma infatti, salteranno la sfida in programma domani pomeriggio all’Arechi per alcuni problemi fisici. Il primo, out da un mese per una lesione muscolare, non è stato considerato pronto a scendere in campo da Vincenzo Torrente mentre per la punta ex Teramo ci ha pensato un leggero affaticamento muscolare a metterlo fuori dai giochi.

Problemi fisici che aprono più d’un dubbio per quanto concerne l’undici iniziale, specie in difesa dove Torrente si ritroverà ancora a fare i conti con una voragine sulla corsia destra. Possibile uno spostamento o di Empereur o di Rossi, permttendo così a Lanzaro di ritrovare una maglia da titolare in coppia con Schaivi per difendere i pali di Terracciano. Pochi dubbi invece sia a centrocampo che in attacco,  dove le scelte sono obbligate per i tanti infortuni e la squalifica di Pestrin. Moro agirà da vertice basso e guarderà le spalle al duo Bovo – Sciaudone. Davanti ritornerà Gabionetta, con Coda desideroso di riscatto. Occasione anche per Troianiello, pronto a dimostrare il proprio valore dopo la buona prova di Chiavari.

Vincenzo Torrente ha poi presentato la gara di domani affidando il suo pensiero al sito granata. “Per ripartire domani sarà necessaria innanzitutto una prestazione di grande orgoglio, determinazione e voglia di fare risultato. Incontriamo una delle squadre favorite alla vittoria del campionato e sarà una partita dalle grandi motivazioni in cui vogliamo riprenderci quello che abbiamo perso nelle ultime tre gare”.

Sulla squadra allenata da Drago: “Il Cesena è una squadra allenata da un tecnico esperto che ha qualità in tutti i reparti, specie quello offensivo dove ha giocatori veloci e bravi a sfruttare le palle inattive. Ho chiesto ai miei attenzione particolare alle loro ripartenze in quanto hanno giocatori molto bravi nell’uno contro uno”.

Torrente ha quindi concluso: “Credo che quello di cui ha più bisogno la squadra in questo momento sia l’energia dei suoi tifosi che rappresenta per noi qualcosa di fondamentale. Abbiamo bisogno del loro sostegno e del loro amore per aiutare i ragazzi in questa fase, soprattutto gli attaccanti che hanno bisogno di trovare un gol per sbloccarsi e far vedere le loro indiscusse qualità”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA