Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Intervento della Capitaneria: fermati 10 pescatori e sequestrati 500 chili di tonno

Scritto da Redazione il 29 ottobre 2015 in Cilento,Cronaca,Territorio. Stampa articolo

pescePalinuro. La capitaneria di porto di Palinuro, guidata dal tenente di vascello Andrea Palma, insieme ai colleghi di Marina di Camerota, ha fermato, da Sapri a Pisciotta10 pescatori e sequestrato 500 chili di tonno rosso sottomisura e novellame di alici.

A bordo di due motovedette e di alcuni gommoni, i marinai hanno effettuato dei fermi e i risultati migliori li hanno ottenuti al rientro dei pescatori nei porti e nelle spiagge di Camerota, Palinuro, Pisciotta, Sapri, Scario e Caprioli.

Mercoledì sera, infatti, sulla spiaggia della Calanca di Marina di Camerota, gli uomini del maresciallo Amleto Tarani hanno scoperto e bloccato una barca che scaricava lungo il litorale 15 esemplari di tonno illegale: i pesci, lunghi al massimo 45 cm e con un peso non oltre i 2kg, non rispettavano i parametri previsti dalla legge.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA