Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, i convocati per il Perugia: out Bovo. Torrente: “Emergenza non sia alibi”

Scritto da Redazione il 30 ottobre 2015 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

salernitana-ternana 1212Tra defezioni e necessità di fare punti. Si ritrova con tanti cerotti ed un’infermeria sempre più Vincenzo Torrente, pronto a caricare una Salernitana attesa ad una sfida verità contro il temibile Perugia di Bisoli. Il tecnico granata infatti si ritroverà con la coperta cortissima non solo in difesa ma anche in mediana dove alla squalifica di Moro, si è aggiunto nelle ultime ore il forfait di Andrea Bovo per un riacutizzarsi di quell’affaticamento muscolare palesato nella trasferta con l’Entella e subito anche martedì scorso al “Biondi” di Lanciano. Niente da fare nemmeno per Trevisan ed Eusepi, oltre al lungodegente Tuia.

Torrente disegnerà la sua Salernitana con il solito 4-3-3 con pochissimi dubbi di formazione. Tra i pali riconferma per Strakosha, mentre in difesa gli acciacchi fisici non fermeranno Lanzaro e Colombo, entrambi in campo in compagnia di Empereur e Rossi. A centrocampo largo agli insostituibili Pestrin e Sciaudone, affiancati dal giovane Odjer. Per l’ex Catania sarà il debutto assoluto dall’inizio, dopo la manciata di minuti disputata nel turno infrasettimanale. In attacco invece conferme per il trio Gabionetta – Coda – Troianiello, anche se Donnarrumma confida in una nuova chance. In lista anche Nalini ma per l’esterno ex Virtus Vecomp si aspetterà la trasferta di Bari per un possibile rientro in panchina.

Il tecnico dei granata ha poi presentato la sfida di domani pomeriggio affidando il suo pensiero al sito ufficiale del sodalizio di Via Allende. “Conviviamo ormai da diverso tempo con infortuni e squalifiche. Anche domani mancheranno sei potenziali giocatori titolari e a parte Moro, sono tutte assenze purtroppo legate a infortuni traumatici. Sappiamo però che questo non deve rappresentare un alibi. Stiamo crescendo molto sia a livello di squadra che di singoli. Sono molto contento della crescita dei giovani: sia chi è partito titolare sia chi è subentrato a gara in corso ha fatto bene e anche negli allenamenti noto una crescita continua di questi ragazzi”.

Sul Perugia di Bisoli: “E’ una squadra solida, aggressiva, che ha dei valori importanti. Domani ci aspetta una partita non facile che però giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico e vogliamo ottenere il massimo. Con l’aiuto dei nostri tifosi vogliamo riuscire a raggiungere una vittoria che credo questi ragazzi meritino per tutto quello che stanno dando in queste settimane”.

Torrente ha quindi concluso: “Nel campionato di Serie B è fondamentale la continuità nei risultati. Una vittoria domani ci darebbe sicuramente più serenità e ci permetterebbe di affrontare le prossime partite con maggiore sicurezza e un morale migliore”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA