Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, la dirigenza “alza” la voce: imposto il silenzio stampa ai propri tesserati

Scritto da Redazione il 6 novembre 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

salernitana-ternana 490Tutti in silenzio. Non va proprio giù alla Salernitana il k.o. incassato al “San Nicola” di Bari. Amarezza per il risultato ma soprattutto grande nervosismo per l’arbitraggio di Candussio, reo di non aver concesso un rigore ai campani nel primo tempo ai danni del giovane Milinkovic. Un episodio che ha fatto sbottare il co-patron granata Mezzaroma, autore di un post più che polemico pubblicato sul proprio profilo Facebook: “Rigore nettissimo non dato ed in più due ammonizioni…oltre al danno la beffa…complimenti”. Pensiero che ha aperto la strada al silenzio stampa voluto dalla dirigenza del sodalizio di via Allende e comunicato nel ventre del “San Nicola” dal team manager Avallone. Decisione spontanea e momentanea, segnale non di una sfiducia in Vincenzo Torrente ma semplicemente per sbollire la rabbia ed evitare sanzioni disciplinari dopo l’ennesima occasione persa.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA