Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, tegola Caccavallo: lungo stop per il bomber. Cunzi: “Con l’Ischia non possiamo sbagliare”

Scritto da Redazione il 12 novembre 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

paganese_caccavalloEsito negativo. Dovrà fermarsi per un bel po’ in infermeria Giuseppe Caccavallo, bomber della Paganese rivelazione in questo avvio di campionato. L’ex Casertana paga a caro prezzo l’infortunio muscolare accusato domenica scorsa a Benevento. Le indagini strumentali parlano di una lesione muscolare che metterà k.o. per circa venti giorni il calciatore napoletano lasciando così Grassadonia privo della sua stella a partire già dalla sfida di sabato con l’Ischia.

Così, a caricarsi l’attacco sulle spalle ci penserà Evangelista Cunzi, ancora alla ricerca del primo gol stagionale. E chissà che questa soddisfazione non possa arrivare contro l’Ischia, sua ex squadra. “Ci tengo a fare bene perchè per chiunque, giocare contro una vecchia squadra ha sempre un senso di rivalsa. – racconta Cunzi in conferenza stampa – Al di là dell’importanza personale, quella di sabato resta una gara importante per entrambe le squadre. Nel caso segnassi? Esulterei.

Numeri attacco? I dati condannano il nostro attacco, qualcosa manca ma solo con il lavoro settimanale possiamo colmare questo gap e toglierci tante soddisfazioni. Sabato scenderemo in campo con la voglia di riscattare la sconfitta con il Benevento. Una gara davvero beffarda perchè oltre al danno per la sconfitta resta anche la beffa per il rigore non assegnato e per la prestazione offerta su un campo difficile”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA