Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, successo sofferto con il Rende

Scritto da Redazione il 23 novembre 2015 in Calcio,Sport. Stampa articolo

longo_caveseVittoria storica. Trova il suo primo successo al “Marco Lorenzin” la Cavese di Emilio Longo e lo fa nel momento migliore. Perchè il due a uno finale permette ai metelliani di continuare a guidare la classifica di un girone I affascinante, con il fiato sul collo della rivelazione Frattese e della certezza Siracusa. Fondamentali i gol di D’Anna prima e Di Deo poi, nonostante il finale ricco di pathos.

Longo deve rinunciare pronti via anche a capitan De Rosa, non al meglio e costretto ad alzare bandiera bianca nel riscaldamento. Bastano quattro minuti però per riportare il sorriso in casa metelliana. D’Anna sfrutta un’indecisione di Musca e porta avanti i suoi. La Cavese alza i ritmi e prova a chiudere il match ma sia Varriale che Maraucci non riescono a trovare in più di una circostanza la deviazione vincente.

Il secondo tempo si apre subito con uno squillo, impreciso però, di D’Anna. Il Rende prova ad accendersi e al 51′ sfiora il pari con un missile di Papa che costringe Conti al miracolo. Nel miglior momento dei locali la Cavese allunga. Punizione di Tedesco e anticipo aereo di Di Deo che raddoppia. I biancorossi però non demordono e al 67′ guadagnano un prezioso penalty, assegnato per un fallo di mani di Maraucci in area. Zangaro non perdona accendendo così il finale. La Cavese si arrocca in difesa, a protezione del prezioso vantaggio portato a casa con cuore e carattere, restando così ancora capolista.

Rende – (4-3-3): De Brasi, Ruffo, Bruno, Benincasa (85° Carrieri), Musca, Marchio, Papa, Fiore Azzinnaro (87° Falbo), Zangaro, Crucitti (59° Gigliotti); Allenatore Trocini. A disp: Salvati, Mallamaci, La Gioia, Scarnato, Feraco, Conforti.

Cavese – (4-3-3) – Conti; Gazzaneo (89° Serrone), Galullo, Maraucci, Donnarumma; Petti (81° Mansi), Di Deo, Giannattasio; D’Anna, Varriale, Tedesco (73° Sicignano); Allenatore E. Longo. A disp: Cirillo, Aliperta, Picaro, Zaccariello, Sabatucci, De Rosa.

Arbitro: sig. Zufferli di Udine: Assistent di linea: sig.ri Grasso di Acireale e Fragetta di Catania

Marcatori: 4° D’Anna, 62° Di Deo (C) e 66° Zangaro (R) su rigore

Note: Cielo nuvoloso con clima freddo. Terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori presenti circa 800: assente la tifoseria metelliana, causa il divieto di trasferta ordinato dagli organi competenti. Angoli 7-4; Ammoniti: Benincasa (R), Gazzaneo e Giannattasio (C); Espulsi: nessuno; Recupero: 0′ pt – 6′ st.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA