Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Analfabetismo in età adulta: corsi di studio e formazione gratuiti a Baronissi

Scritto da Redazione il 27 novembre 2015 in Territorio,Valle Irno. Stampa articolo

foto protocollo 2Baronissi. Firmato questa mattina il protocollo di intesa tra il Comune di Baronissi e il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti del Miur, per l’organizzazione di corsi di studio e formazione gratuiti, destinati ad adulti, disoccupati, immigrati, persone che devono assolvere l’obbligo formativo, giovani in cerca di occupazione.

Il Comune di Baronissi è il primo in provincia di Salerno ad aver firmato un’intesa con il Centro, per creare opportunità formative e contribuire a innalzare il livello di istruzione degli adulti. Il primo corso di Recupero per biennio scuole superiori inizierà l’1 dicembre ed è rivolto a persone dai 16 anni in poi. Le iscrizioni sono ancora aperte.

Con ciascun “studente” sarà sottoscritto un “Patto formativo individuale” per valutare le competenze, le capacità e gli obiettivi. I corsi si terranno nel Salone parrocchiale della chiesa Santa Maria di Costantinopoli e, per i corsi di informatica, nella Mediateca comunale.

“E’ una iniziativa di grandissima civiltà – ha detto il sindaco Gianfranco Valiante sottoscrivendo il protocollo con il Provveditore Renato Pagliara, la dirigente del Centro, Ornella Pellegrino e l’assessore comunale all’istruzione Emanuela Migliore – ed è soprattutto un importante esempio di collaborazione tra istituzioni. Mettiamo a disposizione dei cittadini una serie di corsi completamente gratuiti con l’obiettivo di assicurare la massima inclusione e integrazione sociale”.

L’obiettivo del protocollo è di qualificare giovani e adulti privi di professionalità, consentire la riconversione professionale di adulti già inseriti in ambito lavorativo che devono ricomporre la propria identità professionale, favorire il rientro nel sistema formale di istruzione e formazione, incoraggiare l’integrazione linguistica, culturale e sociale degli stranieri, attuare i principi di uguaglianza e dignità sociale dei cittadini.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA