Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cilento, gruppo di aziende accusato di falso ideologico e truffa aggravata

Scritto da Redazione il 1 dicembre 2015 in Cilento,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

Guardia di Finanza 1Cilento. La Guardia di Finanza di Cuneo ha scoperto che un gruppo di imprese cilentane, aggiudicatosi l’appalto per costruire la difesa spondale lungo il fiume Stura e proteggere la frazione Ronchi di Cuneo, non ha rispettato il progetto, usando meno materiale del necessario. 

Le verifiche successive del pm hanno confermato le gravi carenze strutturali e quantificato il profitto illecito in oltre 100mila euro.

I responsabili delle aziende sono quindi stati accusati di falso ideologico e truffa aggravata.

Nello specifico, i fatti contestati sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Cuneo, adducendo la responsabilità dei reati di falsità ideologica commessa da Pubblico Ufficiale e di truffa aggravata ai danni dello Stato al direttore dei lavori e al rappresentante legale della società capogruppo del sodalizio di imprese.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto pertanto il sequestro preventivo per l’equivalente dell’importo illegalmente percepito a carico dei responsabili delle aziende coinvolte e del direttore dei lavori.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA