Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Operazione della Finanza di Scafati: sequestro di profumi contraffatti

Scritto da Redazione il 3 dicembre 2015 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

profumiScafati. Grazie alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, la Guardia di Finanza di Scafati ha sequestrato a Casoria circa 10mila profumi e 30mila astucci di marchi d’impresa contraffatti e pericolosi, sprovvisti dei prescritti documenti informativi sull’origine, la produzione e la composizione.

Le indagini della Compagnia di Scafati, cominciate con diversi controlli in alcuni esercizi commerciali dell’Agro Nocerino-Sarnese, hanno trovato riscontro in un’operazione di servizio effettuata nei giorni scorsi nei confronti di persone dedite al confezionamento e alla vendita di queste tipologie di prodotti illeciti sull’intero territorio nazionale.

Nel corso delle perquisizioni, i militari hanno acquisito prove documentali, come fatture, ordini e ricevute di consegna, ma anche personal computer, sui quali era memorizzata una contabilità “in nero”, che hanno reso noto il giro.

Le marche contraffatte comprendono Chanel, Gucci, Dolce & Gabbana, KenzoArmani e i responsabili, G. F. e G. V., originari del napoletano, avevano cessato solo in modo formale le loro attività tra il 2013 e il 2015.

In particolare, fra la copiosa documentazione sottoposta a controllo, i finanzieri si sono concentrati su due fatture per la fornitura di energia elettrica riguardanti un’utenza intestata a un terzo soggetto – probabile testa di legno – posta in un indirizzo di Casoria, in apparenza non riconducibile alle attività della società perquisita.

I militari si sono quindi recati sul posto, accompagnati dai soggetti responsabili: utilizzando le chiavi trovate durante le perquisizioni, è stato possibile accedere a due distinti magazzini nascosti, dove è stata rinvenuta la merce illecita sottoposta a sequestro, a cui è seguita una denuncia a piede libero degli individui implicati nell’attività criminale.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA