Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sarno: arrestato cugino del boss Graziano

Scritto da Redazione il 4 dicembre 2015 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

polizia-di-statoSarno. Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno della Sezione Criminalità Organizzata hanno arrestato Massimo Graziano, un 43enne sarnese.

L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli, in esecuzione della sentenza della Corte d’Appello di Salerno.

Il 43enne è il fratello di Valentino e Mario Graziano, entrambi uccisi in un agguato di camorra alla fine degli anni Ottanta, e cugino di Felice Graziano, capo dell’omonimo clan egemone nella provincia di Avellino.

L’uomo, già sorvegliato speciale gravato da numerosi precedenti penali e di polizia per vari reati, compresa l’associazione per delinquere di stampo mafioso, è finito di nuovo nel mirino della Questura con le accuse di rapina, estorsione, porto e detenzione abusiva di armi.

Tali reati si riferiscono a più episodi delittuosi commessi a Sarno dal 2000 al 2004.

Massimo Graziano dovrà ora espiare una pena di 11 mesi e 28 giorni di reclusione ed è stato condotto nella casa circondariale di Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria locale.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA