Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Allarme cinghiali: sindaco di Gioi chiede stato d’emergenza

Scritto da Redazione il 7 dicembre 2015 in Attualità,Cilento,Territorio. Stampa articolo

cinghialeGioi. In merito alla questione cinghiali che attanaglia da tempo il Parco del Cilento, il sindaco di GioiAndrea Salati, ha chiesto uno stato di emergenza.

A tal proposito, ha affermato: ” Le nostre previsioni si stanno giorno dopo giorno avverando. Se fosse stato dichiarato per tempo lo stato di emergenza non si arrivava a questi risultati, ma ci hanno pensato i cinghiali, rimettendoci la vita, a far visita a chi finora ha fatto orecchie da mercante”.

Il primo cittadino di Gioi si è anche domandato: “Il Parco dopo aver perduto tempo prezioso, toccato da vicino chiederà finalmente lo stato d’emergenza come avevamo suggerito noi tempo addietro?”, riferendosi ai due cinghiali uccisi nella sede del Parco.

Intanto, le Giunte dei Comuni di Gioi, Orria, Perito, Moio della Civitella e Salento hanno deliberato di demandare al sindaco Salati, nell’inerzia del controllo della fauna selvatica da parte dei soggetti deputati per legge, l’adozione di ogni atto ritenuto idoneo a risolvere l’emergenza cinghiali.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA