Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Lotito “blinda” Fabiani. Mercato in fermento

Scritto da Redazione il 2 gennaio 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

SalAscoli 314Nuova conferma. Non basta un girone d’andata quasi disastroso in casa Salernitana per sovvertire gli equilbri all’interno della società. Claudio Lotito infatti, nonostante la delusione per una prima parte di stagione da dimenticare, avrebbe concesso a Mariano Fabiani un rinnovo di contratto fino al 2017. Contratto pronto già da giugno, subito dopo la storica promozione in cadetteria, ma rispuntato in queste ore infuocate, con piazza ed addetti ai lavori scatenati proprio contro il ds.

Un attestato di stima importante dunque, che permetterà a Fabiani di poter operare con più calma in una finestra di mercato dove sbagliare sarà vietato. Previsto più di un rinforzo in ogni reparto, a partire dalla difesa. Se, i recuperi di Tuia, Schiavi e Bernardini al centro fanno dormire sonni tranquilli (Trevisan è al passo d’addio), sulle fasce la rivoluzione è dietro l’angolo. Gli unici intoccabili sono Rossi e Colombo, con Pollace già in lista di sbarco e Franco pronto a scendere di categoria. Al loro posto gli indizi portano a Morleo e Ceccarelli, fuori dai radar di Donadoni al Bologna. Sulla destra il sogno però resta Rispoli, attualmente in forza al Palermo ma con richieste esose anche per i top club di B. Fattibile invece l’affare Fontanesi, giovane classe ’96 di proprietà del Sassuolo.

Aria di rivoluzione anche in mezzo al campo. L’obiettivo numero uno resta Lazzari, interno d’esperienza e qualità pronto a dire addio al Carpi (Sciaudone rappresenta una pedina di scambio più che soddisfacente). Attenzione però anche alle piste Maiello e Romizi. Il primo richiede spazio visto il minutaggio esiguo con la maglia dell’Empoli, il secondo ritornerebbe volentieri dal mentore Torrente ma l’arrivo di Camplone al Bari può cambiare le carte in tavola. In auge sempre le candidature di Cascione e Dezi.

Davanti invece Fabiani tiene aperta ogni soluzione. Quella più suggestiva porta a Falcinelli, lo scorso anno goleador al Perugia e in uscita dal Sassuolo. Su di lui però ci sono gli occhi di mezza serie B. Difficile anche la pista Mancosu, mentre Monachello e Boakye non entusiasmano il ds granata. Riflessioni, in attesa anche di sfoltire la rosa. Detto di Sciaudone, Trevisan e Franco, Moro è richiesto con insistenza dal Lecce, Milinkovic piace alla Paganese, Troianiello suscita tenui apprezzamenti in Lega Pro mentre Eusepi e  Perrulli fanno gola al Benevento. Da capire anche la situazione Pestrin. Il capitano potrebbe esser messo ai margini del progetto sportivo così da costringerlo o ad un doloroso addio (Pagani e Caserta le mete possibili) o ad accettare un ruolo da dirigente all’interno del club.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA