Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, nella calza della Befana ci sono tre punti e primato

Scritto da Redazione il 7 gennaio 2016 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

longo_caveseDi nuovo in vetta. Ritorna a comandare la Cavese nel girone I di serie D. La compagine metelliana infatti, esce vincitrice dal derby sul campo del Gragnano e vola in testa, in coabitazione con la Frattese dopo il passo falso del Siracusa. Un primo posto agguantato grazie al 2-1 maturato al “San Michele”, con le firme d’autore di Di Deo e De Rosa.

Longo rivoluziona la sua Cavese e lancia subito i neo-arrivati Improta e Ricciardi. Ritmi blandi in avvio di match, interrotti dal primo squillo dei metelliani. Al 17′ De Rosa serve su punizione Di Deo che di testa porta avanti i suoi. Il Gragnano non ci sta e prova subito a pareggiare, ma Foggia è impreciso nella rovesciata. Pari che perviene però al 31′ quando, un cross di La Monica, viene sporcato da un difensore spiazzando la retroguardia ospite e favorendo Foggia per il tap-in vincente. La Cavese accusa il colpo e rischia sul fendente fuori non di molto di La Monica. Nel recupero però i metelliani colpiscono. Azione rapida con Improta che libera Ausiello. Il cross del mediano è ottimo per De Rosa che, di testa, non sbaglia.

La ripresa si apre subito con un guizzo degli ospiti: bomba di De Rosa, portiere locale insicuro, e palla che Improta calcia clamorosamente a lato da ottima posizione. Il Gragnano prova a spingere ma i tentativi di Canfora prima e Mascolo poi trovano pronto Conti. Nel finale i metelliani abbassano i ritmi di gioco in attesa del triplice fischio finale, quello che permette alla Longo-band di ritornare in vetta alla classifica.

GRAGNANO (4-3-3): De Marino; Baleotto (23’st Pagano), Gargiulo, Loreto, Perinelli; La Monica, Vitiello, Leone (39’st Elefante); Carfora (17’st Mascolo), Foggia, Odierna. A disposizione: Salineri, Savarese, Panariello, Cannavacciuolo, Di Ruocco e De Stefano. Allenatore: Maurizio Coppola.

CAVESE (4-4-2): Conti; D’Ancora, Mansi, Sicignano, Sabatucci; Criniti (17’st Maraucci), Ricciardi, Di Deo, Ausiello; De Rosa (32’st Varriale), Improta (42’st Proia). A disposizione: Cirillo, Donnarumma, Notaroberto, Petti e Puntoriere. Allenatore: Emilio Longo.

Arbitro: Severino di Campobasso.

RETI: 16’ Di Deo (C), 31’ Foggia (G), 47’pt De Rosa (C).

NOTE: cielo nuvoloso. Campo in buone condizioni. Spettatori circa 900 con notevole rappresentanza di tifosi cavesi. Ammoniti La Monica e Foggia (G), Ausiello, Sicignano, Mansi e Proia (C). Corner 5-3 per il Gragnano. Recupero: 3’pt, 5’st.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA