Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Equitalia: le cartelle e le multe stradali impugnabili anche dopo 60 giorni

Scritto da Redazione il 14 gennaio 2016 in Attualità,Evidenza. Stampa articolo

equitaliaBuone notizie per i cittadini. In seguito ad una sentenza emessa di recente dal Giudice di Pace di Taranto, non sarà più necessario contestare le multe e le cartelle di pagamento di Equitalia entro 60 giorni dalla notifica.

La sentenza ha valore per tutte le cartelle che abbiano come oggetto sanzioni amministrative.

 

Secondo quanto stabilito dalla Cassazione sono 3 le tipologie di contestazione che i cittadini possono mettere in atto: la mancata ricezione della multa, la ricezione di una multa già pagata o di una cartella destinata ad un altro soggetto, infine un’errore sotto il punto di vista formale della cartella esattoriale o dei vizi di forma del procedimento.

La sentenza del Giudice di Pace di Taranto stabilisce che nel secondo caso (opposizione all’esecuzione) è possibile presentare l’impugnazione al giudice di pace fino a quando non sia iniziata l’esecuzione; quindi il ricorso è svincolato dal termine di 60 giorni indicata in cartella.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA