Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Equitalia dovrà risarcire i contribuenti in caso di riscossione non dovuta

Scritto da Redazione il 15 gennaio 2016 in Attualità,Evidenza. Stampa articolo

equitaliaUna recente ordinanza della Cassazione fa tirare un sospiro di sollievo a tutti quei contribuenti che si sono visti recapitare a casa cartelle di Equitalia che non avrebbero dovuto pagare.

Equitalia ha il compito di riscuotere da parte di diversi enti, secondo quanto stabilito dalla Cassazione, ora Equitalia non si dovrà limitare a richiedere quanto indicato dall’ente, ma dovrà verificare che non siano stati commessi errori e che quella richiesta sia legittima. 

Nel caso in cui Equitalia decida di riscuotere forzatamente un credito non dovuto, dovrà pagare, oltre alle spese processuali, anche il risarcimento al contribuente; non può infatti scaricare la responsabilità per l’illegittimità della pretesa sull’ente impositore per il quale agisce in qualità di mandataria, am deve essere Equitalia stessa a verificare i documenti.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA