Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Malasanità: lasciato un rotolo di garza nell’addome di una donna durante un intervento

Scritto da Redazione il 25 gennaio 2016 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

ospedaleSan Marzano. Una donna, nata a Pagani, ma residente a San Marzano, è stata vittima nel 2014 di un caso di malasanità ed oggi è stato deciso che i tre medici coinvolti nella vicenda saranno processati con l’accusa di lesioni personali.

La donna è stata sottoposta ad un parto cesareo in una clinica del napoletano, ma durante l’intervento un rotolo di garza è stato lasciato all’interno dell’addome della donna causandole aderenze viscerali, con un ascesso pelvico e una prognosi di trenta giorni.

In seguito all’intervento la donna, dopo essere stata dimessa dall’ospedale,  fu colpita da febbre, diarrea e dalla rottura dei punti di sutura, con dolori acuti e la perdita del latte materno per il bimbo appena nato.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA