Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Serie D, maxi squalifica per Bongermino. Cavese a porte chiuse

Scritto da Redazione il 5 febbraio 2016 in Calcio,Sport. Stampa articolo

Una vera e propria stangata. Sono nove le giornate di squalifica comminate dal giudice sportivo a Bongermino, calciatore dell’Agropoli, sanzionato “per avere, al termine della gara, a seguito della notifica di un provvedimento disciplinare all’indirizzo di un suo compagno di squadra, sferrato un pugno sulla mano del Direttore di gara cagionandogli intensa sensazione dolorifica e la caduta del cartellino a terra. Allontanato a forza dai propri compagni di squadra, rivolgeva espressioni ingiuriose e gravemente sconvenienti al medesimo Ufficiale di gara”. Stangata anche per Cardinale. Il difensore ex Salernitana, infatti, è stato fermato per tre giornate “per avere, a gioco in svolgimento ma al di fuori del contesto di gioco, colpito un calciatore avversario, riverso a terra per un fallo subito, con una manata al volto”.

Lucchetti invece per il Simonetta Lamberti di Cava de’ Tirreni. Nonostante la campagna di sensibilizzazione portata avanti dalla società, è bastato un fumogeno lanciato sul terreno di gioco del “Granillo” a condannare la Cavese, obbligata così a giocare domenica prossima senza il supporto del proprio pubblico.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA