Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, vittoria pazzesca nel derby! Con la Juve Stabia termina 4-3

Scritto da Redazione il 8 febbraio 2016 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

Vittoria batticuore. Continua la sua rincorsa all’obiettivo salvezza la Paganese di Gianluca Grassadonia, protagonista di un derby pirotecnico con la Juve Stabia. Gli azzurrostellati s’impongono 4-3 in un match dalle mille emozioni, con una prestazione dai due volti: infermabile nel primo tempo, rinunciataria e confusa nella ripresa con Marruocco protagonista di giornata grazie ai due rigori parati.

Pronti via e la Paganese passa. Caccavallo s’accentra e colpisce il palo, sulla ribattuta arriva Guerri per il vantaggio locale. La Juve Stabia è tramortita e al 7′ incassa il 2-0 con Caccavallo che libera Cunzi, bravo nel battere Polito. Gli azzurrostellati volano in campo, guidati da un Deli ispirato, capace al 15′ di saltare tutta la difesa ospite prima di concludere però debolmente. Al 22′ però Nicastro sfrutta un errore di Dozi e compagni firmando il 2-1. Gioia effimera perchè pochi minuti dopo Cunzi viene steso in area guadagnandosi un penalty che Caccavallo non sbaglia. Nel finale di parziale Marruocco veste i panni di assist-man, liberando con il rinvio Cunzi, abile nel firmare il 4-1.

La ripresa sembra nelle mani degli azzurrostellati che però staccano la spina troppo presto. Nicastro con una splendida girata al volo fa 4-2, prima che Diop si guadagni e sprechi il penalty del possibile 4-3. Gol che arriva all’89’ grazie a Del Sante prima del finale infuocato. Nel recupero la difesa locale compie una nuova ingenuità concedendo un secondo penalty alle “Vespe”. Dal dischetto si presenta Del Sante ma Marruocco è ancora una volta straordinario salvando il risultato e allontanando la Paganese dalla zona palyout.

MARCATORI: 4′ pt Guerri, 7′ pt, 44′ pt Cunzi, 21′ pt, 27′ st Nicastro, 24′ pt Caccavallo (r), 44′ st Del Sante

PAGANESE CALCIO 1926: Marruocco, Esposito, Bocchetti, Carcione, Sirignano, Tsouka Dozi, Deli (39′ st Della Corte), Guerri (45′ st Palmiero), Vella (32′ st Tommasone), Caccavallo, Cunzi.
A disp.: Borsellini, Acampora, Penna, Parente, Palmiero, Grillo, Della Corte, Tommasone, Cassata, Corticchia, De Gennaro, De Vita. Allenatore: Grassadonia

S.S. JUVE STABIA: Polito, Cancellotti, Romeo, Obodo, Polak, Rosania (1′ st Del Sante), Lisi, Izzillo (24′ st Maiorano), Diop, Nicastro, Grifoni (1′ st Contessa).
A disp.: Russo, Navratil, Carillo, Contessa, Maiorano, Favasuli, Carotta, Gatto, Gomez, Del Sante, Mascolo. Allenatore: Zavettieri

Arbitro: Pietropaolo Alessandro (Modena)

A.A.: Bianchini Luca (Cesena) – Biasini Lorenzo (Cesena)

Note: Spettatori 700 circa – Su disposizione della Prefettura della Provincia di Salerno, chiuso il Settore Ospiti – Al 34′ st e al 46′ st Marruocco ha respinto due penalty, rispettivamente a Diop e Del Sante

Angoli: 1-4

Recuperi: 0′ pt, 4′ st

Ammonizioni: Polak, Rosania, Deli, Tsouka Dozi, Bocchetti.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA