Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Finanza, scoperto un “finto cieco”: truffa allo stato per 300mila euro

Scritto da Redazione il 19 febbraio 2016 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

guardia_finanza_milanoNocera Inferiore. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno scoperto la truffa messa in piedi da R.C., 49 anni, residente nel Comune di Nocera Inferiore. 

L’uomo aveva dichiarato di essere cieco e portatore di handicap ed era riuscito ad ingannare i medici affinché certificassero le sue ridotte capacità visive. In questo modo l’uomo era riuscito ad ottenere  il riconoscimento della condizione di cieco parziale prima ed assoluto poi nonché portatore di handicap riuscendo inoltre ad avere dall’Inps di Nocera l’erogazione di circa 72mila euro tra una indennità mensile (da aprile 2001 a febbraio 2012) ed un assegno di accompagnamento da marzo 2012 ad oggi.

L’uomo aveva poi partecipato e ad un corso di formazione per centralinisti telefonici non vedenti conseguendo la relativa qualifica professionale tanto da richiedere ed ottenere l’iscrizione all’Albo Professionale Nazionale dei Centralinisti Telefonici non vedenti ed ottenerere poi un posto di lavoro presso un ufficio della Regione Emilia Romagna con sede a Piacenza, percependo stipendi per un importo complessivo di 235 mila e 630 euro.

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA