Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, i convocati per il Castelli Romani: out in quattro. Grassadonia: “Sfida cruciale”

Scritto da Redazione il 19 febbraio 2016 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

Come una finale. Suona la carica Gianluca Grassadonia, in vista della sfida contro il Lupa Castelli Romani. Il tecnico salernitano deve però fare a  meno degli squalificati Cunzi ed Esposito e degli infotunati Magri e Schiavino. Preoccupa anche Carcione, convocato ma in forte dubbio causa febbre. Al suo posto si candida per una maglia da titolare Palmiero, insidiato da Corticchia. Per il resto conferma del 4-3-3 con Deli e Guerri a completare la mediana e Vella in vantaggio per l’ultimo posto nel tridente composto da bomber Caccavallo e Cicerelli.

Grassadonia ha poi presentato così la sfida. ““La gara con la Lupa Castelli è la più importante della stagione, ma sono sicuro che i ragazzi non si faranno trovare impreparati. Dobbiamo essere bravi a leggere certe situazioni cercando di chiudere prima le gare. Abbiamo diversi diffidati e dobbiamo stare attenti. Per quanto riguarda Carcione è convocato, ma non penso recupererà. Danno fastidio le voci riguardanti le scommesse, ma non ci toccano anche perché abbiamo già archiviato la gara e pensiamo solo alla prossima. In settimana abbiamo analizzato la situazione dei nuovi arrivati e penso che devono dare molto di più. Peserà molto l’assenza di Cunzi perché non abbiamo un calciatore con quelle caratteristiche, ma ho fiducia per chi sarà chiamato a costituirlo. Temo la voglia di rivalsa della Lupa, ma la squadra ha reagito bene e lavorato nel migliore dei modi. La partita di domani è come una finale, dobbiamo fare di tutto per portare a casa il bottino pieno”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA