Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, che amarezza! Iacoponi riacciuffa i granata all’ultimo secondo

Scritto da Redazione il 1 marzo 2016 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Una beffa. Cala il gelo al 90′ all’Arechi. Colpa della testata di Iacoponi in pieno recupero proprio quando tutti erano pronti a dire grazie a Bus, vicino a sugellare la prima vittoria da quando Menichini è ritornato sulla panchina granata. Decide la testata del difensore, dopo la rimonta granata firmata Colombo-Bus con la Salernitana che porta a casa un punto e resta lontana dalla zona salvezza.

Menichini conferma il 4-4-2 lanciando Bus al posto dell’infortunato Donnarumma e Pestrin in mediana al posto dello squalificato Odjer. Al 3′ il primo tentativo porta il nome di Zito, la cui sventola di sinistro impegna Iacobucci. Al 6′, sugli sviluppi di un corner, Bernardini anticipa tutto sbattendo però sul ginocchio dell’estremo difensore ligure. Al 9′ però l’Arechi trema sul bolide di Sini che Terracciano, con l’ausilio del palo, manda in corner. Passano pochi minuti ed è Coda a sfiorare di testa il possibile vantaggio granata. Al 19′ però passa l’Entella. Mischia furibonda in area granata, Sini impegna Terracciano, palla in area con Troiano che in rovesciata esalta l’estremo difensore. La difesa granata però si addormenta e permette ancora al numero otto ospite di colpire indisturbato per il gol dello 0-1. La Salernitana ferita reagisce subito. Filtrante di Zito, Gatto anticipa il meglio posizionato Coda sparando clamorosamente a lato. Al 28′ bolide di Zito su punizione, con deviazione clamorosa e fortunata di Iacobucci in angolo. Sulla palla inattiva seguente, sponda di Bus e Colombo da pochi passi non sbaglia risvegliando l’Arechi. L’ultima chance è però di marca biancoceleste. Cross di Staiti, sponda di Costa Ferreira con Caputo che manca la conclusione. Sulla palla vagante arriva Di Carmine ma è straordinario Bernardini nel contrarre la conclusione.

La ripresa si apre subito con il vantaggio della Salernitana. Grande giocata di Bus che prende palla dal limite e con il destro trafigge Iacobucci. Al 49′ sassata di Costa Ferreira con Terracciano che perde la sfera prima dell’intervento di Colombo che spazza. Clamorosa invece la chance divorata da Coda al 62′, quando l’ex Parma non arriva per centimetri sul tiro cross di Zito. I ritmi si abbassono, con l’Entella che spinge ma perde la testa, come all’83’ quando Palermo colpisce con una gomitata Colombo guadagnandosi il rosso diretto. Nel finale arriva la beffa. Iacoponi nel recupero fa 2-2 di testa e all’ultimo assalto Coda sbaglia da pochi passi colpendo Iacobucci e gettando alle ortiche la vittoria.

MARCATORI: 20′ pt Troiano, 29′ pt Colombo, 2′ st Bus, 48′ st Iacoponi.

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano, Colombo, Bernardini, Bagadur, Franco; Gatto (25′ st Oikonomidis) , Moro, Pestrin, Zito (34′ st Ceccarelli); Bus (45′ st Bovo), Coda. A disp.: Strakosha, Trevisan,Tounkara, Empereur, Tuia, Rossi. All.: Menichini.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Sini (23′ st Palermo); Sestu, Staiti, Troiano, Costa Ferreira; Di Carmine (38′ st Puntoriere), Caputo (16′ st Masucci). A disp.: Paroni, Keita, Volpe, Benedetti, Zanon, Otin. All.: Aglietti.

ARBITRO: Abbatista di Molfetta. Assistenti: Colella (Padova) e Disalvo (Barletta). Quarto uomo: Marini (Roma).

NOTE. Spettatori 8000 circa. Espulso al 37′ st Palermo (V) per condotta violenta. Ammoniti. Ceccarelli (V), Bagadur (S), Sini (V), Sestu (V), Pestrin (S), Ceccarelli (S). Angoli. 8-2. Recupero. 0′ pt, 4′ st.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA