Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, punto della speranza a Perugia

Scritto da Redazione il 19 marzo 2016 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Finisce in parità il match tra Perugia e Salernitana, che concludono la gara con lo stesso risultato dell’andata, 1-1. A passare nel primo tempo è il Perugia con Aguirre (15’pt), lasciato colpevolmente libero di colpire da Franco. Nella ripresa Menichini abbandona il 3-5-2, passando al 4-4-2 e la Salernitana sembra svegliarsi. A pareggiare i conti ci pensa Coda su calcio di rigore al 74′, penalty scaturito dal fallo di mano di Milos in area di rigore. A pochi secondi dal triplice fischio la Salernitana trova anche la rete dell’1-2 con Franco su calcio di punizione, ma l’arbitro annulla giustamente la rete per fuorigioco. Un punticino che ha il sapore della speranza, soprattutto tenendo conto dei risultati delle diretti concorrenti nella corsa alla salvezza.

RETI: 15’pt Aguirre, 28’st Coda

PERUGIA: (4-4-2): Rosati; Milos, Volta, Mancini (1’st Alahssan), Rossi; Molina, Rizzo, Prcic, Guberti (17’st Della Rocca); Ardemagni, Aguirre. A disp.: Zima, Monaco, Taddei, Fabinho, Zapata, Bianchi. Allenatore: Bisoli

SALERNITANA (3-5-2): Strakosha; Tuia (7’st Nalini), Bernardini, Empereur, Ceccarelli, Odjer, Moro, Zito (14’st Gatto), Franco; Donnarumma (27′ st Coda), Bus. A disp.: Terracciano, Pestrin, Trevisan, Tounkara, Ronaldo, Bovo. Allenatore: Menichini.

Arbitro: Aureliano di Bologna

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA