Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, vittoria di cuore

Scritto da Redazione il 9 aprile 2016 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Salernitana parte forte con Ceccarelli che spreca da buona posizione. I granata creano gioco ma al 10′ subiscono il vantaggio ospite. Boakye serve Calderoni che fa partire un tiro non irresistibile con Terracciano non esente da colpe per il clamoroso 0-1. I campani accusano il colpo e sbattono sul muro pontino. Il primo brivido lo crea Coda con una bella girata, controllata bene da Ujkani. I granata soffrono, non riescono a creare pericoli alla truppa di Gautieri, ben messa in campo e pericolosa in ripartenza. Al 27′ tiro di Scaglia dalla distanza con Terracciano che in difficoltà mette in angolo. Al 30′ però i granata riemergono: sponda di Coda per Odjer che fa partire un missile imparabile per Ujkani. Una gioia effimera, perchè al 33′ Bagadur si addormenta e permette a Schiattarella di volare sul fondo e mettere al centro per Scaglia che non sbaglia. L’Arechi si spegne prima di rivitalizzarsi al 39′, quando il tiro di Donnarumma viene sporcato da Bruscagin beffando Ujkani.

Menichini apre la ripresa cambiando subito modulo: fuori Oikonomidis per Zito e conseguente passaggio al 4-3-3. La Salernitana spinge e al 55′ manca il colpo del 3-2 con un missile di Franco alto non di molto. Menichini perde anche Ceccarelli per infortunio ed inserisce Colombo. La partita però non si accende, con il Latina che prende coraggio sfruttando una Salernitana stanca e con Bagadur non al top. La palla gol clamorosa però arriva sui piedi di Donnarumma che, tutto solo, manca il colpo del 3-2. Gol che arriva però al 86′ quando Esposito stende Donnarumma in area concedendo a Coda il penalty del 3-2.

MARCATORI: 10′ pt Calderoni, 30′ pt Odjer, 33′ pt Scaglia, 39′ pt Donnarumma, 41′ st su rig. Coda.

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Ceccarelli (11′ st Colombo), Bagadur, Empereur, Franco; Gatto, Moro (31′ pt Ronaldo), Odjer, Oikonomidis (1′ st Zito); Coda, Donnarumma. A disp: Strakosha, Pollace, Tounkara, Bus, Schiavi, Zito, Rossi. All: Leonardo Menichini.

LATINA (4-3-3): Ujkani; Bruscagin, Dellafiore, Esposito, Calderoni; Schiattarella, Mariga, Mbaye; Scaglia, Boakye, Dumitru (13′ st Corvia) . A disp: Leone, Figliomeni, Shahinas, Bandinelli, Ammari, Brosco, Paponi, Milani. All: Carmine Gautieri.

ARBITRO: Sig. Rosario Abisso di Palermo (Soricaro/Raspollini); IV uomo: Strippoli.

NOTE.

Al 40′ pt allontanato dal terreno di gioco l’allenatore in seconda Bonatti (S) per proteste. Espulso al 39′ st Esposito per doppia ammonizione. Spettatori: 10182 di cui 150 circa da Latina. Ammoniti: Moro (S), Oikonomidis (S), Mbaye (L), Ronaldo (S), Mariga (L), Ujkani (L), Zito (S), Coda (S), Paponi (L). Angoli: 3-2. Recupero: 1′ pt, 5′ st

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA