Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, Grassadonia: “Col Matera per chiudere il discorso salvezza”

Scritto da Redazione il 16 aprile 2016 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

Match-point. Si appresta ad affrontare la terza chance per centrare la salvezza diretta la Paganese. La squadra azzurrostellata vuole dimenticare la sconfitta e i veleni di Catanzaro provando a battere un Matera alla ricerca di punti fondamentali per la rincorsa ai playoff. In conferenza stampa Gianluca Grassadonia ha spiegato le insidie del match, facendo anche il punto sulla situazione degli infortunati.

“Quella di domani è una partita molto importante perchè vincendo ci permetterebbe di chiudere il discorso salvezza. Da tempo sapevamo di avere un calendario difficile ma ora possiamo festeggiare, giusto premio per una squadra che non ha mai staccato la spina ed è stata brava a risalire la china anche nei momenti di difficoltà. Domani faremo di tutto per portare a casa l’intera posta in palio. Sapevamo delle difficoltà che abbiamo avuto e che avremo ancora di qui alla fine. Affronteremo un Matera che verrà al “Torre” per giocarsi le ultime chance per un posto ai playoff.

Caccavallo? E’ a mezzo servizio così come Deli che è fermo da due giorni per un problema alla caviglia. Per noi sono giocatori importanti e domani faremo tutte le valutazioni del caso per capire se poterli schierare.

Catanzaro? Ciò che è successo sabato è vergognoso. E’ vergognoso che Luca Fusco abbia preso due turni di squalifica per aver normalmente protestato su un recupero che doveva essere diverso. Nel secondo tempo non si è mai giocato e questo fa rabbia. Ora però dobbiamo pensare solo a noi e sperare di vincere di domani per dare un calcio alla classifica”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA