Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, pari d’oro ad Ascoli

Scritto da Redazione il 30 aprile 2016 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Un pari che vale quanto una vittoria. La Salernitana precipita all’Inferno e poi riemerge all’ultimo secondo, con la zuccata di Bagadur che permette ai granata di rimanere in zona playout, guadagnando un punticino d’oro sul Lanciano terzultimo.
La Salernitana parte subito forte, con Donnarumma subito pericolosissimo. L’Ascoli soffre ma, sfruttando un errore di Bernardini e Bagadur, si porta in vantaggio con Cacia. La Salernitana barcolla, ringrazia Terracciano miracoloso su Orsolini, prima del nuovo raddoppio marchigiano con Cacia. I granata però non demordono e, dopo due tentativi del solito Donnarumma, riducono le distanze con Oikonomidis. Il secondo tempo è un assedio granata: Coda sbatte sul miracoloso salvataggio di Cacia sulla linea, con Menichini che vara un 4-4-2 iperoffensivo inserendo Gatto e Zito in campo. Nel finale Gatto trova un miracolo di Lanni, mentre ci pensa Abbattista ad annullare il gol del pari di Donnarumma per una sospetta posizione di offside. Poi la gioia firmata Bagadur, per un pari pesantissimo in ottica salvezza.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA