Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli, blitz della Finanza: sequestrati beni per bancarotta fraudolenta

Scritto da Redazione il 10 maggio 2016 in Cronaca,Evidenza,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

guardia_finanza_milanoEboli. Questa mattina gli uomini della Guardia di Finanza di Eboli, hanno compiuto un blitz frutto di un’indagine su imprenditori e professionisti accusati di bancarotta fraudolenta e indebita percezione di provvidenza nazionali erogate, a loro favore, tra il 2010 e il 2013 per circa dieci milioni di euro e destinate alla realizzazione di residenza turistiche nella regione Basilicata.

Nel corso delle indagini le Fiamme Gialle hanno accertato che una società di Battipaglia, pur dichiarata fallita dal tribunale di Salerno, subito prima del fallimento, ha proceduto a trasferire l’unico ramo d’azienda produttivo, compresi gli immobili realizzati attraverso i contributi pubblici, ad un’altra società di fatto riconducibile allo stesso amministratore di quella fallita, grazie a cariche dirigenziali affidate a membri della sua famiglia.

In seguito al blitz di questa mattina, la Guardia di Finanza ha sequestrato beni per un valore complessivo di circa 17.5 milioni di euro: 1 complesso turistico alberghiero situato nel comune di Forenza (Pz) costituito da camere, servizi e sala esposizione-commerciale; 4 terreni di pertinenza del complesso per una estensione pari a circa 15 ettari (tale superficie coprirebbe per intero 30 campi da calcio regolamentari); 1 stabile adibito a civile abitazione situato nel comune di Acerenza (Pz).

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA