Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, k.o. pesantissimo a Cagliari

Scritto da Redazione il 15 maggio 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Una sconfitta pesantissima. Crolla al Sant’Elia la Salernitana, così come le possibilità dei granata di centrare la salvezza diretta. La squadra campana viene asfaltata nella ripresa dal Cagliari, con un 3-0 pesantissimo che complica, rendendo quasi impossibile il sogno salvezza diretta.

Menichini vara un 4-3-3 più che forzato in virtù dei tanti infortuni. Il match parte subito con il Cagliari alla ricerca forsennata del gol. Pisacane è impreciso, Farias sbatte su Terracciano mentre poco dopo Joao Pedro non piazza con precisione la zampata su cross teso di Murru. La Salernitana rimane intanata in difesa e, con Donnarumma, avrebbe una ghiotta chance per sbloccare il match ma l’ex Teramo salta Storari in uscita perdendo il timing ideale per la battuta a rete. Con il passare dei minuti la Salernitana contiene bene le sfuriate dei sardi, senza però mettere mai in difficoltà Storari.

La ripresa è di marca granata: Bernardini sfiora l’incrocio sugli sviluppi di un corner mentre ghiottissima è la chance che capita sui piedi Donnarumma, impreciso con il sinistro in piena area di rigore. Nel miglior momento della Salernitana però Salamon tramortisce i granata, ribadendo in rete il primo colpo di testa fermato dalla traversa. Al 62’ però i granata gridano al rigore per un contatto dubbio fra Joao Pedro e Pestrin che Sacchi non sanziona ammonendo il capitano granata per simulazione. La Salernitana perde le distanze ed incassa il raddoppio in contropiede firmato Giannetti. Il finale è da horror: Bernardini perde la testa e Sau triplica i conti.

RETI: 12′ st Salamon (C), 30′ st Giannetti (C), 35′ st Sau (C)

CAGLIARI (4-3-3): Storari, Pisacane, Salamon, Capuano, Murru, Deiola, Di Gennaro (45’ st Dessena), Fossati, João Pedro, Giannetti, Farias (17′ st Sau). (A disp: Colombo, Balzano, Barreca, Krajnc, Cinelli, Dessena, Tello, Cerri). All: Massimo Rastelli.

SALERNITANA (4-3-3): Terracciano, Colombo, Bernardini, Empereur, Rossi (29′ st Oikonomidis), Moro, Pestrin (C), Zito (45’ st Franco), Nalini (38′ st Tuia), Coda, Donnarumma. (A disp. Strakosha, Pollace, Prce, Odjer, Martiniello, Bus). All: Leonardo Menichini.

ARBITRO: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata (Bottegoni/Intagliata) IV uomo: Morreale.

NOTE. Spettatori: 16mila circa. Al 17′ st allontanato dal terreno di gioco il team manager Avallone (S). Ammoniti: Zito (S), Nalini (S), Murru (C), Pestrin (S), Moro (S), Pisacane (C), Rossi (S). Recupero: 1′ pt, 5’ st.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA