Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Abusivismo in Campania. De Luca: “Non accetteremo sanatorie”

Scritto da Redazione il 16 giugno 2016 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

foto grand hotelSalerno. Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, ospite dell’evento Riciclaestate, ha descritto l’allarmante situazione dell’abusivismo edilizio in Campania, dichiarando che ad oggi oltre 70mila alloggi sono abusivi.

“Noi non siamo per il condono totale. Siamo il paese dell’ipocrisia e dell’ambientalismo idiota: sarebbe impensabile abbattere 70mila alloggi. Dovremmo comprare un’isola nel mare Egeo per sversare tutti i materiali di risulta. Non accetteremo sanatorie da quegli alloggi costruiti in zone con vincolo paesaggistico, o in zone a rischio idrogeologico” ha spiegato De Luca.

Non accetteremo condoni su quegli alloggi abusivi di chi è già proprietario di altro alloggio, né di quelle costruzioni costruite con imprese camorristiche o legate alla camorra. Se non si decide sul problema, il segnale è che il controllo e il governo del territorio lo fa la camorra”.

“Mentre si perde tempo con un finto ambientalismo – ha concluso De Luca – i proprietari di questi alloggi sversano i rifiuti in maniera abusiva nei terreni e nelle falde acquifere. Il tutto, invece, va regolarizzato, recuperando gli oneri dagli abusivi e mettendoli in regola con gli allacci fognari, ovviamente solo dove è possibile farlo. Nessun condono per i casi citati prima”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA